Dettagli/Details

Condominio: in caso di assegnazione della casa al coniuge, il giudice deve disporre sulle spese condominiali.

Commento a Decisione Giurisprudenziale - A cura di Fulvio Graziotto - Avvocato in Sanremo (Imperia)

Il diritto di partecipare all'assemblea condominiale spetta solo al proprietario dell'immobile: non rilevano i rapporti a titolo di godimento.

La cassazione ha affermato alcuni principi in materia condominiale, validi anche dopo l'ultima riforma.

Tra questi, la non applicabilità, in materia condominiale, del principio dell'apparenza del diritto, il ché comporta che all'assemblea deve essere convocato solo il vero proprietario dell'immobile.

Il soggetto che deve intervenire in assemblea ed è tenuto al pagamento degli oneri è sempre e solo il proprietario, mentre il diritto di quest'ultimo al rimborso da parte del conduttore o dell'assegnatario riveste pura rilevanza interna.

Per gli amministratori, tale aspetto merita particolare attenzione perché la Cassazione ha già dichiarato illegittima la delibera approvata dall'assemblea alla quale non aveva preso parte il proprietario di un immobile, in quanto la convocazione era stata indirizzata al coniuge indicato nell'elenco dei condomini. E questo aspetto rileva anche ai fini del processo esecutivo relativo al recupero delle somme dovute.

In tema di assegnazione al coniuge, la gratuità si riferisce solo all'uso (in pratica esonera il coniuge assegnatario dal pagamento di un canone) ma non si estende alle spese che sono inerenti all'uso, tra le quali le spese condominiali. che vanno poste a carico del coniuge assegnatario.

Attenzione quindi a prevedere questi aspetti nel quadro degli accordi di separazione e, ancor meglio, a precisare quale tipo di spese condominiali sono poste a carico del coniuge assegnatario (spese ordinarie o anche quelle di natura straordinaria, che normalmente sono di entità più gravosa).

 

Assistenza su questo argomento

Serve assistenza su questo argomento?

Può essere utile sapere che ci occupiamo anche di tutte le questioni e problematiche legali collegate, tra cui:

  • assistenza in sede stragiudiziale
  • assistenza in sede giudiziale e di contenzioso
  • azioni e tutela a difesa, esecutive e cautelari
  • consulenza
  • due diligence legale
  • esecuzione anche all'estero
  • pareri e raccomandazioni
  • revisione/stesura dei testi
  • ricerche di giurisprudenza sull'argomento
  • riduzione dei rischi legali
  • supporto operativo legale

Qui sotto trovi tutti i riferimenti dello Studio per contattarci con la modalità preferita:

About us - Riferimenti completi del nostro Studio Legale
Scopri i Riferimenti completi del nostro Studio Legale
Indirizzo e riferimenti per il contatto
Studio Graziotto

Ufficio principale:
Via G. Matteotti, 194
18038 Sanremo IM
ITALY
Si riceve solo su appuntamento
(recapiti e corrispondenti in varie città)

Riferimenti:
Tel: 0184 189 4317 - 0184 509631
Fax: 0184 509 510
SMS: 348 001 7380
Email: info@studiograziotto.com
Web: http://www.studiograziotto.com

Richieste:
Appuntamenti: In videoconferenza (Skype®, ecc.)
" In Studio a Sanremo
" Telefonici
" Presso il Cliente
Consulenza: Richiedi una Consulenza
Preventivi: Chiedi un Preventivo gratuito
Contattaci: Compila il modulo

Prime informazioni e Tariffe:
Info e Tariffe: Informazioni di sintesi e tariffe
Assistenza giudiziale: D.M. Giustizia N. 55 2014 - Nuovi Parametri Forensi

Profilo del Titolare:
LinkedIn®: https://www.linkedin.com/in/fulviograziotto
Scheda di sintesi: Profilo professionale (sintetico)
Scopri l'Indirizzo del nostro Studio Legale sulla mappa
I nostri uffici principali in Sanremo (Imperia)
Scopri il QR Code con i dati completi del nostro Studio Legale
QR Code con i dati di contatto completi

Leggendo il QR Code con il cellulare è possibile salvare nella rubrica i dati di contatto e l'URL al profilo con i riferimenti completi:

Scopri le Coperture assicurative del nostro Studio Legale
Coperture assicurative

Polizza assicurativa # IFL0006526.026917 conforme al D.M. 22-9-2016 stipulata con AIG Europe Limited - Responsabilità civile professionale per i seguenti massimali (esclusi Canada e USA):

  • responsabilità civile professionale: massimale di € 3 milioni per sinistro e per periodo assicurativo
Vuoi approfondire? Contattaci  IT  EN