Sul sito trovi molte informazioni, ma fai prima a contattarci: scoprirai in pochi minuti che possiamo essere lo studio legale giusto per le tue esigenze.
Dettagli/Details

Responsabilità degli amministratori di SRL per aggravamento del dissesto

Studio Graziotto Responsabilità degli amministratori di SRL per aggravamento del dissesto Gli amministratori che, in violazione al disposto dell'art. 2486 codice civile, al verificarsi di una causa di scioglimento della società proseguono l'attività economica, rispondono personalmente e in solido dei danni arrecati alla società, ai soci e ai creditori sociali. Decisione: Sentenza n. 1718/2017 Tribunale di Milano - Sez. Spec. in materia di Impresa B Classificazione: Societario Parole chiave: #amministratori, #aggravamentodeldissesto, #azionediresponsabilità, #danni, #risarcimento, #società, #fulviograziotto, #scudolegale

Il caso.

Il curatore del fallimento di una SRL conveniva in giudizio i due soggetti succedutisi nella carica di amministratore unico, chiedendone la condanna al risarcimento per atti di mala gestio.

In particolare, invocava la responsabilità ex artt. 1476, 2482 ter, 2484, 2485 c.c. e art. 146 l.f., per illegittima prosecuzione dell’attività sociale in un’ottica non meramente conservativa a seguito dell’omessa adozione dei provvedimenti richiesti dalla legge in presenza di una causa di scioglimento della società - segnatamente la perdita del capitale sociale - occultata dall’amministratore mediante una serie di irregolarità contabili di per sé rilevanti ex art. 2423 c.c., nonché la prosecuzione indebita dell’attività e aggravamento del dissesto causato da specifiche operazioni, e ulteriori specifici atti di mala gestio consistenti in distrazioni patrimoniali.

I convenuti si costituivano in giudizio, e uno di loro eccepiva la carenza di legittimazione del fallimento nell'azione di repsonsabilità perché i danni asseritamente patiti riguarderebbero i singoli creditori e non la totalità di essi.

Il Tribunale ammetteva la consulenza tecnica d'ufficio richiesta, all'esito della quale venivano accertati danni maggiori a quelli richiesti dal fallimento; la domanda di risarcimento viene accolta.

Osservazioni.

Il Tribunale affrontato un tema ricorrente, quello della prosecuzione - in violazione all'art. 2486 codice civile - dell'attività anche in conseguenza della riduzione del capitale al di sotto dei limiti che richiedono la sua ricostituzione o lo scioglimento della società, così aggravando il dissesto.

Nel caso deciso, la CTU - richiesta da uno dei convenuti - ha accertato la dimensione dell'aggravamento del dissesto, a cui è seguita la condanna al risarcimento, nei limiti di quanto richiesto dal fallimento.

Giurisprudenza rilevante.

  1. Cass. 17121/2010
  2. Cass. 1641/2017, Sezioni Unite

Disposizioni rilevanti.

Codice civile

Vigente al: 14-04-2018

Art. 2394 - Responsabilità verso i creditori sociali

Gli amministratori rispondono verso i creditori sociali per l'inosservanza degli obblighi inerenti alla conservazione dell'integrità del patrimonio sociale.

L'azione può essere proposta dai creditori quando il patrimonio sociale risulta insufficiente al soddisfacimento dei loro crediti.

La rinunzia all'azione da parte della società non impedisce l'esercizio dell'azione da parte dei creditori sociali. La transazione può essere impugnata dai creditori sociali soltanto con l'azione revocatoria quando ne ricorrono gli estremi.

Art. 2394-bis - Azioni di responsabilità nelle procedure concorsuali

In caso di fallimento, liquidazione coatta amministrativa e amministrazione straordinaria le azioni di responsabilità previste dai precedenti articoli spettano al curatore del fallimento, al commissario liquidatore e al commissario straordinario.

Art. 2486 - Poteri degli amministratori

Al verificarsi di una causa di scioglimento e fino al momento della consegna di cui all'articolo 2487-bis, gli amministratori conservano il potere di gestire la società, ai soli fini della conservazione dell'integrità e del valore del patrimonio sociale.

Gli amministratori sono personalmente e solidalmente responsabili dei danni arrecati alla società, ai soci, ai creditori sociali ed ai terzi, per atti od omissioni compiuti in violazione del precedente comma.

Permalink al Testo Integrale

REGIO DECRETO 16 marzo 1942, n. 267

Disciplina del fallimento, del concordato preventivo, dell'amministrazione controllata e della liquidazione coatta amministrativa.

Vigente al: 14-04-2018

Art. 146 - Amministratori, direttori generali, componenti degli organi di controllo, liquidatori e soci di società a responsabilità limitata

Gli amministratori e i liquidatori della società sono tenuti agli obblighi imposti al fallito dall'articolo 49. Essi devono essere sentiti in tutti i casi in cui la legge richiede che sia sentito il fallito.

Sono esercitate dal curatore previa autorizzazione del giudice delegato, sentito il comitato dei creditori:

a) le azioni di responsabilità contro gli amministratori, i componenti degli organi di controllo, i direttori generali e i liquidatori;

b) l'azione di responsabilità contro i soci della società a responsabilità limitata, nei casi previsti dall'articolo 2476, comma settimo, del codice civile.

Permalink al Testo Integrale

Assistenza su questo argomento

Serve assistenza su questo argomento?

Può essere utile sapere che ci occupiamo anche di tutte le questioni e problematiche legali collegate, tra cui:

  • assistenza in sede stragiudiziale
  • assistenza in sede giudiziale e di contenzioso
  • azioni e tutela a difesa, esecutive e cautelari
  • consulenza
  • due diligence legale
  • esecuzione anche all'estero
  • pareri e raccomandazioni
  • revisione/stesura dei testi
  • ricerche di giurisprudenza sull'argomento
  • riduzione dei rischi legali
  • supporto operativo legale

Qui sotto trovi tutti i riferimenti dello Studio per contattarci con la modalità preferita:

About us - Riferimenti completi del nostro Studio Legale
Scopri i Riferimenti completi del nostro Studio Legale
Indirizzo e riferimenti per il contatto

 

 

 

 

 

 

 

Logo Studio Graziotto
Studio Graziotto

Ufficio principale:
Via G. Matteotti, 194
18038 Sanremo IM
IT Italy
Si riceve solo su appuntamento
(recapiti e corrispondenti in varie città)

Riferimenti:
Tel: 0184 189 4317 - 0184 509631
Fax: 0184 509 510
SMS: 348 001 7380
Email: info@studiograziotto.com
Web: 

Richieste:
Appuntamenti: In videoconferenza (Skype®, ecc.)
" In Studio a Sanremo
" Telefonici
" Presso il Cliente
Consulenza: Richiedi una Consulenza
Preventivi: Chiedi un Preventivo gratuito
Contattaci: Compila il modulo

Prime informazioni e Tariffe:
Info e Tariffe: Informazioni di sintesi e tariffe
Assistenza giudiziale: D.M. Giustizia N. 55 2014 - Nuovi Parametri Forensi

Profilo del Titolare:
LinkedIn®: https://www.linkedin.com/in/fulviograziotto
Scheda di sintesi: Profilo professionale (sintetico)

 

Scopri l'Indirizzo del nostro Studio Legale sulla mappa
I nostri uffici principali in Sanremo (Imperia)

 

Scopri il QR Code con i dati completi del nostro Studio Legale
QR Code con i dati di contatto completi

Leggendo il QR Code con il cellulare è possibile salvare nella rubrica i dati di contatto e l'URL al profilo con i riferimenti completi:

 

Scopri le Coperture assicurative del nostro Studio Legale
Coperture assicurative

Polizza assicurativa # IFL0006526.026917 conforme al D.M. 22-9-2016 stipulata con AIG Europe Limited - Responsabilità civile professionale per i seguenti massimali (esclusi Canada e USA):

  • responsabilità civile professionale: massimale di € 3 milioni per sinistro e per periodo assicurativo