Per i nostri servizi potrebbero essere utilizzati cookies anche di terze parti.
Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.

Ulteriori Informazioni    OK
Dettagli/Details

Azione sociale di responsabilità verso gli amministratori e patti parasociali

Commento a Decisione Giurisprudenziale - A cura di Fulvio Graziotto - Avvocato in Sanremo (Imperia)

Una recente sentenza del Tribunale di Roma (19193/2015) ha affrontato la questione della validità o meno del patto parasociale che impegna i soci contraenti a non votare nella delibera per l'azione di responsabilità contro gli amministratori in carica.

Nel caso deciso, oggetto del patto parasociale è la deliberazione prevista dall'art. 2393 c.c. (rubricato "Azione sociale di responsabilità").

Sul punto esiste un orientamento giurisprudenziale della Cassazione abbastanza consolidato (sentenze 10215/2010, 7030/1994) che ritiene nullo un patto tra i soci recante il loro impegno a non deliberare l'azione di responsabilità sociale nei confronti di un terzo amministratore-socio che fuoriesce dalla compagine sociale.

La ragione di fondo risiede nel conflitto d'interessi tra la società e i soci, che non possono esercitare il diritto di voto in modo contrastante con l'interesse della società.

Per il Tribunale di Roma, invece, occorre fare un distinguo tra accordi che riguardano l'impegno a non deliberare l'azione la responsabilità con riferimento alla gestione passata, rispetto a quelli relativi alla gestione futura.

Mentre nel caso di gestione futura, una "manleva" anticipata nei confronti degli amministratori non sarebbe un deterrente contro una gestione negligente, nel caso di manleva relativa alla gestione passata, i soci sono già in grado di esaminare i risultati della gestione: in effetti, se spetta all'assemblea decidere o meno sull'azione di responsabilità, non vi sono ostacoli di principio per una analoga valutazione fatta dai soci al di fuori dell'assemblea.

C'è però da dire che mentre la delibera assembleare costituisce manifestazione della volontà dell'ente societario, il patto parasociale è riferibile ai soli soci che vi hanno preso parte.

Anche la società stessa può rinunciare all'azione e può transigerla (sempre sulla base di una deliberazione assembleare): sul punto, una pronuncia del Tribunale di Milano del 02/12/2005, ha affermato l'ammissibilità di una rinunzia o transazione preventiva rispetto a un'azione sociale di responsabilità, purché il diritto di credito della società sia determinato o determinabile.

Ricordo che i patti sociali sono irrilevanti nei confronti della società, ma (se leciti) hanno rilevanza tra i soci che vi hanno preso parte; ricordo anche che le azioni di responsabilità verso gli amministratori sono esperibili (sulla base di presupposti differenti): a) dalla società; b) dai soci; c) dai creditori sociali.

In sintesi: per la Cassazione il patto parasociale che impegna gli aderenti a non votare l'azione sociale di responsabilità contro gli amministratori è sempre nullo; per il Tribunale di Roma, lo è solo se si riferisce alla gestione successiva o se stipulato in sede di atto costitutivo (e quindi riguardi la futura attività gestoria).



Qui di seguito la disposizione richiamata:

Art. 2393 c.c. - Azione sociale di responsabilità

L'azione di responsabilità contro gli amministratori è promossa in seguito a deliberazione dell'assemblea, anche se la società è in liquidazione.

La deliberazione concernente la responsabilità degli amministratori può essere presa in occasione della discussione del bilancio, anche se non è indicata nell'elenco delle materie da trattare, quando si tratta di fatti di competenza dell'esercizio cui si riferisce il bilancio.

L'azione di responsabilità può anche essere promossa a seguito di deliberazione del collegio sindacale, assunta con la maggioranza dei due terzi dei suoi componenti.

L'azione può essere esercitata entro cinque anni dalla cessazione dell'amministratore dalla carica.

La deliberazione dell'azione di responsabilità importa la revoca dall'ufficio degli amministratori contro cui è proposta, purchè sia presa con il voto favorevole di almeno un quinto del capitale sociale. In questo caso, l'assemblea provvede alla sostituzione degli amministratori.

La società può rinunziare all'esercizio dell'azione di responsabilità e può transigere, purchè la rinunzia e la transazione siano approvate con espressa deliberazione dell'assemblea, e purchè non vi sia il voto contrario di una minoranza di soci che rappresenti almeno il quinto del capitale sociale o, nelle società che fanno ricorso al mercato del capitale di rischio, almeno un ventesimo del capitale sociale, ovvero la misura prevista nello statuto per l'esercizio dell'azione sociale di responsabilità ai sensi dei commi primo e secondo dell'articolo 2393-bis.

Assistenza su questo argomento

Serve assistenza su questo argomento?

Può essere utile sapere che ci occupiamo anche di tutte le questioni e problematiche legali collegate, tra cui:

  • assistenza in sede stragiudiziale
  • assistenza in sede giudiziale e di contenzioso
  • azioni e tutela a difesa, esecutive e cautelari
  • consulenza
  • due diligence legale
  • esecuzione anche all'estero
  • pareri e raccomandazioni
  • revisione/stesura dei testi
  • ricerche di giurisprudenza sull'argomento
  • riduzione dei rischi legali
  • supporto operativo legale

Qui sotto trovi tutti i riferimenti dello Studio per contattarci con la modalità preferita:

Riferimenti

 

Studio Graziotto

Ufficio principale:
Via G. Matteotti, 194
18038 Sanremo IM
ITALY
Si riceve solo su appuntamento
(recapiti e corrispondenti in varie città)

Richieste:
Appuntamenti: In videoconferenza (Skype®, ecc.)
" In Studio a Sanremo
" Telefonici
" Presso il Cliente
Consulenza: Richiedi una Consulenza
Preventivi: Chiedi un Preventivo gratuito
Domiciliazioni: Domiciliazioni Tribunale di Imperia
Contattaci: Compila il modulo

Riferimenti:
Tel: 0184 189 4317
Fax: 0184 509 510
SMS: 348 001 7380
Email: info@studiograziotto.com
Web: http://www.studiograziotto.com

Prime informazioni e Tariffe:
Info e Tariffe: Informazioni di sintesi e tariffe
Assistenza giudiziale: D.M. Giustizia N. 55 2014 - Nuovi Parametri Forensi

Profilo del Titolare:
LinkedIn®: https://www.linkedin.com/in/fulviograziotto
Scheda di sintesi: Profilo professionale (sintetico)


©
Per aggiornarsi facilmente e rimanere in contatto Aggiornarsi è semplice: aggiungetemi ai vostri contatti e rimarremo in contatto più facilmente.
FacebookFacebook:https://it-it.facebook.com/public/Fulvio-Graziotto
Google+Google+: https://plus.google.com/u/0/+FulvioGraziotto
LinkedInLinkedIn:https://it.linkedin.com/in/fulviograziotto
TwitterTwitter:https://twitter.com/GraziottoFulvio
Memberships
Global Law ExpertsGLE:Global Law ExpertsExclusive Private Equity law expert in Italy
IR Global, world’s leading legal, accountancy and financial advisersIR Global:IR GlobalExclusive M&A Member in Italy
AAALAAAL:Associazione Avvocati Amministrativisti LiguriSocio Aderente
AIDA-IFLAAIDA-IFLA:Associazione Italiana di Diritto AlimentareSocio Ordinario
AIDENAIDEN:Associazione Italiana di Diritto dell'EnergiaSocio Professionista
Camera Civile di ImperiaCamera Civile:Camera Civile di ImperiaSocio Aderente
Coperture assicurative

Polizza assicurativa #IFL0006526.002587 conforme D.M. 22-9-2016 stipulata con MARSH SpA per i seguenti massimali (esclusi Canada e USA):

  • responsabilità civile professionale: massimale di € 2 milioni per sinistro e per periodo assicurativo
  • responsabilità civile terzi conduzione ufficio: massimale di € 500 mila per sinistro e € 2 milioni e per periodo assicurativo
  • responsabilità civile prestatori d'opera: massimale di € 500 mila per sinistro e € 2 milioni e per periodo assicurativo
Dove operiamo

I nostri uffici principali sono a Sanremo (IM), ma assistiamo le aziende in tutta Italia e all'estero.

In particolare, operiamo nelle seguenti località e regioni:

  • Sanremo, Imperia, Savona, Genova, Alessandria, Torino, Milano

  • Liguria, Piemonte, Lombardia, Toscana, Emilia-Romagna, Veneto

Inoltre siamo in grado di prestare un'assistenza globale in oltre 150 giurisdizioni all'estero.

Vuoi approfondire? Contattaci  IT  EN